Domenica, 16 Giugno 2019

C Contrattazione Collettivo di II Livello


 Cos’è la contrattazione di secondo livello?

Detta anche contrattazione decentrata, integra il contratto collettivo nazionale di lavoro con ulteriori acquisizioni. Si distingue in contrattazione aziendale e contrattazione territoriale. La prima avviene a livello di singole imprese tra direzione aziendale, il sindacato interno e/o il sindacato territoriale, ed integra il CCNL con voci aggiuntive in materia di retribuzioni, come la produttività, orario, condizioni di lavoro, ambiente e sicurezza, formazione. La contrattazione territoriale, invece, si attiva tra le parti sociali presenti in un determinato territorio sempre più vasto, complesso, rigido, il substrato normativo a livello nazionale e territoriale che le aziende devono obbligatoriamente rispettare per la gestione della propria attività, restando spesso paralizzate e ingessate.

Ci vorrebbe un “vestito” su misura, maggiormente flessibile e performante per le specificità di ogni contesto aziendale.

Contratti di II livello sono la via di uscita dal canonico ginepraio normativo poiché permettono, nel perimetro dell’autonomia concessa dal Legislatore, di forgiare norme sulle specifiche esigenze aziendali.

Nei Contratti di II Livello – chiamati anche Contratti Aziendali – il datore di lavoro con le Organizzazioni Sindacali interne, se esistenti, o esterne, negozia per trovare un Accordo.

I Contratti di II livello sono degli strumenti flessibili che permettono di integrare alcuni istituti economici e normativi disciplinati dai Contratti Collettivi Nazionali (CCNL) o da specifiche normative.

Retribuzione, Inquadramento, Tempo determinato, Orario di lavoro, Welfare Integrativo, Formazione Professionale, Ambiente di Lavoro, Salute e Sicurezza, Organizzazione del lavoro, Pari Opportunità, Bilateralità: sono solo alcuni degli istituti che possono essere oggetto dei Contratti di II Livello.

Con i Contratti di II livello le parti intervengono su tali istituti modificandoli, declinandoli o introducendo nuove regole in maniera pertinente al tessuto aziendale, nella cornice delle disposizioni e delle regole di riferimento collettive.

Regole più efficaci e tagliate sulle caratteristiche e sui bisogni dell’azienda redatte attraverso il coinvolgimento dei lavoratori. I Contratti di II livello concedono maggiore autonomia e flessibilità.

Con i Contratti di II Livello è possibile ottenere anche vantaggi economici legati alla decontribuzione o defiscalizzazione, alla maggiore efficienza e competitività, alla riduzione dell’assenteismo e alla flessibilità aziendale.

Il Legislatore negli ultimi anni ha promosso fortemente i Contratti di II livello richiamandoli in numerose normative e lasciando alle parti ampia disponibilità e delega.

F.I.S.A.P.I. attraverso le rete dei suoi professionisti è a tua disposizione per supportarti con competenza ed esperienza nella redazione dei Contratti di II livello, nonché per affiancarti nelle relazioni con le organizzazioni sindacali.

 

 

F.I.S.A.P.I. - Confederazione Generale Professioni Intellettuali

Email:

info@fisapi.it

Tel/Fax:

06 39 72 63 59