Martedì, 19 Ottobre 2021

F Formazione Orientata al Lavoro


La salute e la sicurezza sul lavoro vanno perseguite tramite una cultura della prevenzione che si crea, innanzitutto, con la formazione e l’informazione. I lavoratori non sono solamente i soggetti tutelati ma anche attori attivi: devono essere consapevoli delle condizioni del proprio ambiente di lavoro, è obbligato ad osservare scrupolosamente le norme poste a tutela dell’incolumità fisica di tutti i dipendenti dell’azienda, e a servirsi degli strumenti e delle misure preventive messe a disposizione dall’azienda.

Il D.Lgs 81 obbliga i datori di lavoro a mantenere elevati standard di sicurezza, con certificazioni, controlli e visite mediche. Adeguarsi senza l’aiuto di tecnici esperti è quasi impossibile.

FISAPI, avvalendosi della collaborazione di partner leader e di una propria PIATTAFORMA INFORMATICA PER L'EROGAZIONE DI CORSI nella materia della sicurezza sul posto di lavoro, organizza corsi di formazione specifica nell'addestramento del personale per l’uso di attrezzature e macchinari speciali, sicurezza nei luoghi di lavoro, medicina del lavoro, progettazione e sviluppo di sistemi di gestione qualità, soluzioni antiriciclaggio.

La legge stabilisce regole, procedure e misure preventive da adottare per rendere più sicuri i luoghi di lavoro, al fine di evitare o comunque ridurre al minimo l’esposizione dei lavoratori a rischi legati all’attività lavorativa per evitare infortuni o incidenti o, peggio, l’insorgere di una malattia professionale.

FISAPI anche grazie ai propri partner è in grado di offrire:

In materia di sicurezza sul lavoro

  • Valutazione dei Rischi
  • Documento valutazione dei rischi (DVR)
  • OHSAS 18001
  • Piani di Emergenza
  • Valutazioni delle condizioni microclimatiche
  • Valutazioni dei rischi da interferenze (DUVRI)
  • Assunzione dell’incarico di RSSP esterno
  • Progetto Riduzione Premio Inail
  • Sicurezza nei cantieri
  • Sistemi di gestione sicurezza

In materia di formazione Sicurezza sul lavoro

  •  Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione – Datore di Lavoro
  • Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS)
  • Antincendio (rischio elevato)
  • Addetto alla prevenzione Antincendio -(rischio medio)
  • Addetto al Primo soccorso in azienda
  • Dirigente preposto in azienda
  • Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione – Datore di Lavoro

In materia di formazione RISCHI SPECIFICI

  • Formazione ed addestramento per addetti operanti in spazi confinanti
  • Addetti e preposti montaggio, smontaggio e trasformazione di ponteggi
  • Macchine movimento terra
  • Pompe per calcestruzzo
  • Trattori agricoli o forestali
  • Addetto piattaforme elevabili e carrelli elevatori
  • Operatore elettrico (PES, PAV e PEC)
  • Addetto ai carrelli elevatori

 In materia di Ambiente

  • Verifica conformità ambientali
  • Comunicazione e Autorizzazioni alle emissioni in atmosfera
  • Valutazioni acustiche
  • Gestione dei rifiuti urbani e speciali
  • Gestione pratiche rifiuti ed elaborazione M.U.D.
  • Consulenza tecnica ambientale relativa al SISTRI
  • Pratiche di iscrizione e variazione all’Albo Gestori Ambientali
  • Incarico di Responsabilità Tecnico per l’iscrizione Albo Gestori Ambientali
  • Gestione pratiche iscrizione, variazione, cessazione CONAI
  • Valutazione di impatto ambientale
  • Valutazione ambientale strategica

In materia di Qualità

  • Sistemi di Certificazione Qualità
  • Sistemi di Certificazione Sostenibilità Ambientale
  • Sistemi di Certificazione Sicurezza
  • Sistemi di Certificazione Responsabilità Sociale
  • Sistemi di Certificazione Istituti di Vigilanza
  • Sistemi di Certificazione Sicurezza Alimentare
  • Sistemi di Certificazione Energia e Gas Serra
  • Sistemi di Certificazione Igiene
  • Sistemi di Certificazione Logistica E Distribuzione
  • Sistemi di Certificazione Alimenti zootecnici
  • Marcatura CE prodotti

In materia di Privacy

  • Consulenza sulla legge e gli adempimenti
  • Interventi tecnici e trattamento dei dati
  • Privacy assessment
  • Documentazione e procedure
  • Privacy policy
  • Formazione del personale

in materia di HACCP

  • Responsabile dell’Autocontrollo
  • Personale Alimentarista

Dal 1978 le imprese che hanno contratti di natura privata versano tramite l’INPS – per i propri dipendenti a tempo determinato ed indeterminato e dirigenti inquadrati come dipendenti – una Indennità di disoccupazione involontaria, totalmente a carico del datore di lavoro.

Dal 2003 i datori di lavoro possono chiedere all’INPS di trasferire lo 0.30% di esso ad un Fondo Interprofessionale.

Il trasferimento dello 0.30% ad un Fondo non comporta nessuna aggravio di costi per l’impresa .

Le imprese che non aderiscono ad alcun Fondo continuano comunque a versare il contributo all’Inps.

Le imprese che aderiscono ad un Fondo, invece, autorizzano l’Inps a versare lo 0,30% direttamente al Fondo, che lo utilizza per finanziare la loro formazione continua.

Lo 0,30% viene obbligatoriamente versato dai datori di lavoro per:

  • lavoratori dipendenti del settore privato
  • soci lavoratori delle cooperative con contratto di lavoro subordinato (Legge n. 142/2001)
  • dirigenti
  • quadri
  • impiegati
  • operai
  • operai agricoli (Circolare INPS n° 34/2008)
  • lavoratori di imprese municipalizzate ed ex Aziende di Stato (2009)
  • apprendisti
  • soci lavoratori delle cooperative di cui al DPR n. 602/70, 
  • soci di cooperative della piccola pesca marittima e delle acque interne di cui alla legge n. 250/58
  • le categorie del personale artistico, teatrale e cinematografico, con rapporto di lavoro subordinato.

 

F.I.S.A.P.I. - Confederazione Generale Professioni Intellettuali

Email:

info@fisapi.it

Tel/Fax:

06 39 72 63 59